Tecnica

Olio su tela

Dimensioni

96 x  120 cm
Disponibile

Scena arcadica, attribuibile alla cerchia del Cornelis de Wael (Anversa, 1592 – Roma, 1667).
Figlio ed allievo di Jan de Wael, si trasferì assieme al fratello Lucas, apprezzato pittore di marine, dalla città natale a Genova nel 1619, soggiornandovi, tranne che per brevi periodi, la maggior parte della vita. I fratelli De Wael, a Genova, diedero vita ad una "colonia" di pittori fiamminghi, ricreando attorno alla loro casa-bottega, il modello tipico dell'ambiente di origine, adattandolo, però, alla nuova situazione. Tutto il lavoro e il movimento artistico che "girava" attorno alla loro abitazione offriva indubbi vantaggi per i più o meno conosciuti pittori fiamminghi che soggiornavano nella città ligure.

« Torna all'elenco

Contattaci per informazioni o se desideri acquistare quest'opera.